folk music, singing & songwriting - Italy/Portugal




Estéras



Estéras, "stuoie di paglia", letteralmente, ovvero: l’arte dell’intreccio. Intrecci tra vari generi, di varie latitudini, tra varie lingue e tra parole e musiche, sempre focalizzando la Canzone d’Autore, propria o di rinomati autori di varie culture.

Andrea Enea Rigato: voce e chitarra
Andrea Borgo: violino
David Soto Chero: chitarre, tiple, cuatro, cajon
Francesco Mattarello: fisarmonica, percussioni, chitarra caipira

L'originalità del testo e della musica, tratto fondamentale della canzone d'autore, si tinge ora di caratteri vocali nordamericani tipici del singer/songwriter, ora di stili e ritmi sudamericani, il tutto accompagnato da strumenti della tradizione europea, mediterranea e latina, come il tiple, la chitarra caipira o il cuatro.


Gli intrecci tra il canto e le sonorità degli strumenti tradizionali utilizzati, tra gli arrangiamenti delle parti strumentali e alcuni momenti di interplay a carattere improvvisativo, vogliono esprimere la spontaneità e l'energia della musica suonata autenticamente (a)live.

biografia




info/contacts:
ITA: 0039/3298924543
PT: 00351/969494334
e-mail: ​infoesteras@gmail.com





Biografia


Il quartetto Estéras nasce nel 2010 dall’incontro di quattro musicisti con pluriennale esperienza: Andrea Rigato, cantante e chitarrista italiano di nascita ma da tempo residente in Portogallo; David Soto Chero, poliedrico chitarrista di origine peruviana; Francesco Mattarello, fisarmonicista e polistrumentista padovano e il violinista, compositore e arrangiatore Andrea Borgo.

L'originalità del testo e della musica, tratto fondamentale della canzone d'autore, si tinge ora di caratteri vocali nordamericani tipici del singer/songwriter, ora di stili e ritmi sudamericani, il tutto accompagnato da strumenti della tradizione europea, mediterranea e latina, come il tiple, la chitarra caipira o il cuatro.Gli intrecci tra il canto e le sonorità degli strumenti tradizionali utilizzati, tra gli arrangiamenti delle parti strumentali e alcuni momenti di interplay a carattere improvvisativo, vogliono esprimere la spontaneità e l'energia della musica suonata autenticamente (a)live.

Andrea “Enea” Rigato: voce e chitarra acustica, chitarra brasiliana (caipira) e armonica. Cantautore e chitarrista, residente attualmente a Lisbona, scrive (canzoni e non solo) in italiano, spagnolo, portoghese e inglese. Front man e fondatore dello storico gruppo padovano Lake District, è Laureato in Lingue e Letterature Straniere (con una tesi sui testi di Leonard Cohen), ha un master in Cooperazione Internazionale ed è iscritto all’albo dei giornalisti come pubblicista dal 2008. Con i primi pezzi scritti in italiano ha vinto il concorso nazionale Banale Unplugged nel 1997 con “Hemingway a Colazione” e “La moglie del marinaio”. Ha pubblicato, deliberatamente a livello indipendente, 6 album CD e un video live DVD (5 con band e 2 da solista) e ha accumulato per anni esperienze in vari paesi americani, europei e africani, sempre nella costante ricerca di contatti autentici tra il vissuto e le proprie composizioni (in parole e musica). Predilige uno stile di canto realmente unplugged, riuscendo a esprimersi efficacemente in diversi registri, sia musicali che testuali, sempre dando priorità alla forma canzone in commistione con folk di varie radici.

Francesco Mattarello: fisarmonica, concertina, banjo, chitarra brasiliana. Fisarmonicista e polistrumentista, diplomato in etnomusicologia, con esperienze musicali nell'ambito della musica folk/world music e la musica per il teatro. Tuttora collabora in diversi ensemble musicali di Padova.

David Soto Chero: chitarra classica e acustica, strumenti a corda latinoamericani (tiple e cuatro), percussioni. Chitarrista peruviano con una formazione classica e diploma di conservatorio. Una lunga attività nell'ambito della musica classica e jazz, passando dal tango alla bossa nova, dai ritmi tradizionali andini fino alle più recenti esperienze nel campo della musica contemporanea.

Andrea Borgo: violino, percussioni, cori. Violinista, compositore e arrangiatore. Dopo una formazione classica dapprima collabora anche come solista con orchestre dal repertorio barocco italiano. Da sempre interessato alle sonorità della tradizione, è grazie alle esperienze di studio con maestri dell’est Europa e alle collaborazioni con gruppi di musica tradizionale, che matura una sensibilità e un'attenzione particolare all'utilizzo del violino nell'ambito delle musiche folk. Ha collaborato con varie orchestre da camera del Veneto, si è esibito al fianco di noti cantautori delle scene del folk internazionale, dagli anni '90 ad oggi è attivo nel gruppo Lake District come violinista e arrangiatore ed è parte del quartetto Esteras sin dal suo nascere nel 2010.

(pdf)